...torna all'indice



"..Dalle tenebre affiora un viso..corrotto dal tempo e mai avvezzo alla luce..due occhi vacui che già troppo a lungo hanno visto..una bocca spalancata..che per troppo a lungo ha atteso.."


" e cosi' l'incubo può aver inizio..sarà la carne che scatenerà la sua brama...senza pace e senza fine la continua ricerca di umana vita..pulsante.."

"..ed altri con lui giungeranno..sorgeranno dal regno oscuro in cui noi stessi li abbiamo relegati..convinti di poterli dimenticare.."


"..ma l'orrore ci tende le sue braccia...urla la sua rabbia e la sua solitudine..attende paziente la nostra misera caduta.."

"..non ci resta che pregare e chieder la pietà ed il perdono che mai ci saranno concessi...conta solo la carne ora.."


continua...