...torna all'indice

PORNO HOLOCAUST
di Joe D'Amato

Una delle prime commistioni fra il genere horror ed il porno filmata dal caro D'amato. Bhè che dire..di certo il risultato non esalta. La storia narra di strani casi di gigantismo fra la fauna di un'isola tropicale e della spedizione che si reca li' per analizzare la situazione. Un gigantesco indigeno deforme e mutato dalle radiazioni inquinanti provvedera' a stuprare ed uccidere i vari elementi del gruppo di scienziati (incredibile la scena in cui una ragazza viene soffocata dal pene abnorme del mostro durante una fellatio!!!). La parte migliore del film (per come e' girata s'intende) risiede nelle parti hard della vicenda , fotografate molto bene, per il resto la pellicola è pressochè inguardabile e pure lo splatter è carente. La noia finisce con il conquistare lo spettatore che usa inevitabilmente il tasto dell'avanti veloce sul suo videoregistratore. Nel film è presente anche il grande George Eastman (al secolo Luigi Montefiori) che vaga da un'inquadratura all'altra osservando attonito cio' che accade..

VOTO ESTETICO: 2 VOTO TRASH:8,5