...torna all'indice

NIGHT TRAIN TO TERROR
(NIGHTMARE NEVER ENDS)
di John Carr, Phillip Marshak, Tom McGowan, Jay Schlossberg-Cohen & Gregg C.Tallas

Incredibile horror-trash, datato 1985, che si può definire a tutti gli effetti come un “film di montaggio”. Difatti la pellicola in questione, strutturata come horror ad episodi, è un assemblaggio di diversi film, realizzati da diversi registi, inediti in sala, con un esile filo conduttore che li lega l’uno all’altro. Su un treno, che viaggia verso un incidente fatale, una ridicola band pseudo-pop suona una canzoncina orripilante. Su un altro vagone, Dio e il Diavolo si sfidano per accaparrarsi il maggior numero di anime e si raccontano tre storie di morte e delirio. Nella prima (la più brutta e ridicola in assoluto!), in un ospedale si compiono atroci sevizie ed esperimenti su malcapitati individui, specialmente di sesso femminile. Il tutto è volto al traffico illecito di organi. Nella seconda, frutto di un rimontaggio del film “Death Wish Club” datato 1983 ma edito solo in home-video molti anni dopo, un bizzarro club di ricconi perversi escogita una serie di scommesse in cui i partecipanti rischiano una morte orrenda. Una coppietta è presa di mira (per motivi di gelosia) dal crudele capo del club e ne passerà di tutti i colori ! Infine il terzo episodio, versione condensata del film “Cataclysm” del 1980, vedrà un poliziotto impegnato a dar la caccia ad un nazista immortale e demoniaco che compie una serie di atroci misfatti. Faticosamente assemblato, il film in questione si segnala per le numerose situazioni involontariamente ridicole. Il primo episodio ha una storia incredibilmente confusa ed una recitazione agghiacciante, nel secondo lo splatter abbonda ma le crudeltà assortite suscitano risate piuttosto che brividi. La terza storia è forse un pizzico più professionale delle altre, ma anche in essa non mancano momenti altamente weird ! Eppure ci si diverte, credetemi ! Gli effetti speciali sono poveri ma abbondanti, con alcune sequenze in stop-motion deliranti (una su tutte, lo zanzarone killer che svolazza in cerca di vittime), i dialoghi sono atrocemente comici e la band pop, che suona sul treno, è da classificare come una delle brutture musicali di sempre. Coinvolti in tale delirio anche due caratteristi piuttosto noti quali Cameron Mitchell e John Phillip Law, i quali comunque hanno recitato anche in pellicole ben peggiori di questa, nella loro carriera.
Potete acquistare questo film da THRAUMA
www.thrauma.com
di Dal Pino:
Articoli Horror e Sci-Fi, Vendita al Dettaglio e Online

VOTO ESTETICO : 2 VOTO TRASH : 9,5