...torna all'indice

MUNCHIES
di Bettina Hirsch

Fra le imitazioni di "Gremlins" questa, assieme ad "Hobgoblins" è una delle più brutte e povere in assoluto. Realizzato nel 1987 il film miscela disastrosamente comicità di bassa lega, fantascienza e horror. Simon Waterman è un antropologo che crede fortemente nell'esistenza degli alieni. L'uomo è convinto che essi abbiano visitato numerose volte il nostro pianeta lasciando segni del loro passaggio. Cosi' si reca in Perù e, in un tempio abbandonato, rinviene una piccola e buffa creatura. Lo scienziato , contento come una pasqua, si riporta a casa il mostriciattolo che non tarderà, ovviamente, a mostrare la sua natura malvagia. Recitazione pessima, budget inesistente, regia squallida ed effetti speciali poverissimi, questi sono gli ingredienti del film in questione. E' triste vedere pupazzi mossi a mano andarsene a zonzo per tutta la vicenda cosi' come tristi risultano le svariate sequenze copiate pedissequamente da "Gremlins". Il "munchie" è realizzato male e non risulta neanche simpatico nei suoi modi malvagi & pecorecci. Le gags comiche sono disastrose e non si ride mai ! Anche il "trashista" più incallito catalogherà questo filmetto come un'inutile perdita di tempo.

VOTO ESTETICO: 3 VOTO TRASH: 7,5