...torna all'indice

I BOUGHT A VAMPIRE MOTORCYCLE
di Dirk Campbell

Dall'Inghilterra arriva un horror demenziale in perfetto stile Troma, datato 1990, le cui bizzarre premesse iniziali purtroppo non vengono valorizzate efficacemente. L'idea di partenza è decisamente folle (seppure già similmente realizzata nel 1981 dal ceco “Upír Z Feratu”) : un motociclista-occultista e la sua gang vengono massacrati da una banda rivale. Il negromante, ormai moribondo, riesce a trasmigrare la sua anima in una moto che in seguito verrà rivenduta ad un ignaro ragazzotto. Quest'ultimo scoprirà ben presto la vera natura della motocicletta divenuta un vero e proprio vampiro che esige sangue nel serbatoio, piuttosto che benzina, e che se ne va a zonzo di notte, dotata di vita propria e armata di spunzoni accuminati che usa come fossero canini, in cerca di vittime. E' sicuramente divertente vedere la moto-vampiro rifiutarsi di uscire durante il giorno, per non finir bruciata dai raggi solari, oppure bere il sangue delle vittime attraverso due canne appuntite, che sbucano fuori dalla forcella, così come spassose sono le reazioni di repulsione che essa manifesta dinanzi a croci e corone d'aglio. Ma 100 minuti di durata sono troppi per un film del genere che possiede uno script puerile, seppur non privo di alcune trovate originali, e che possiede un budget davvero striminzito. La regia di Campbell, prettamente di stampo televisivo, non imprime il giusto ritmo alla vicenda e gli interpreti non brillano, fatta eccezione per Anthony Daniels (attore che veste i panni di C-3PO nella saga di “Guerre Stellari”) nel ruolo di un bizzarro esorcista a cui la moto ha amputato quattro dita (!!??). Aldilà dei limiti “I bought a Vampire Motorcycle” resta un filmozzo che delizierà gli amanti del trash più strampalato e che regala momenti weird altamente deliranti. Uno su tutti quello in cui un escremento aggredisce il protagonista, fuoriuscendo dalla tazza del water ed infilandosi repentinamente nella bocca del povero disgraziato. Che schifo !

VOTO ESTETICO: 5,5 VOTO TRASH: 8,5