...torna all'indice

IL MOSTRO E' IN TAVOLA...BARONE FRANKENSTEIN
( FLESH FOR FRANKENSTEIN - ANDY WARHOL'S FRANKENSTEIN )

di Paul Morrissey & Antonio Margheriti

Realizzato parallelamente a “Dracula cerca sangue di vergine…e mori’ di sete”, con la stessa troupe e parte del medesimo cast, il film in questione esaspera ancor di più i toni grotteschi abbondando in situazioni assurde e violenza grafica. Il folle barone Frankenstein vuole creare una razza di nuovi umani assemblando parti di cadaveri e donandogli vita. Cosi’ decide di generare un esemplare maschile ed uno femminile da far poi accoppiare per la procreazione. Ma per un malinteso, nella creatura maschio viene inserita la testa di un ragazzo che ripudia il sesso e quindi la situazione si complica. Inoltre il solito Joe Dallesandro, fra un accoppiamento e l’altro, interviene a guastare i piani del barone Frankenstein. Ancora sesso ossessivo e situazioni altamente folli in questa produzione di Andy Warhol, realizzata questa volta in 3D. La regia di Morrissey/Margheriti è tradizionale ma raffinata ed il cast d’attori (Udo Kier su tutti) si fa valere.
Il film possiede autentiche perle trash nei dialoghi, una delle quali è esclamata dal barone Frankenstein : “Per amare la morte bisogna prima fottere la vita fino alle budella!”. Maggiore il tasso splatter rispetto a “Dracula cerca sangue di vergine…e mori’ di sete”, con abbondanza di sbudellamenti, mutilazioni, autopsie e fiumi di sangue, il tutto ad opera di Carlo Rambaldi. Bellissima Dalila Di Lazzaro nei panni (beh, si fa per dire…in realtà è sempre nuda) della creatura femmina.
Potete acquistare questo film da THRAUMA www.thrauma.com
di Dal Pino:
Articoli Horror e Sci-Fi, Vendita al Dettaglio e Online
.

VOTO ESTETICO: 7 VOTO TRASH: 8,5