...torna all'indice


L'UOMO LASER
(LASERBLAST)

di Michael Rae

Un'astronave aliena scende sulla terra per fermare un umanoide che, dotato di un enorme fucile laser, sta seminando distruzione. Ma gli extraterrestri , una volta eliminata la minaccia, si dimenticano clamorosamente di recuperare l'arma e un medaglione che, se associato ad essa, scatena istinti di distruzione irrefrenabili. Un giovanotto, vessato dai coetanei ed incompreso, trova casualmente il fucile e ne viene “posseduto”. In breve tempo, inizierà a vendicarsi su chi lo ha umiliato dando il via ad una spirale di distruzione e morte. Fantascienza spicciola, horror da drive-in e azione fatta di deflagrazioni di automobili e modellini, questo è “Laserblast”, filmetto molto economico che nel 1978, alla sua uscita nelle sale, riuscì clamorosamente ad ottenere un discreto successo di pubblico. Charles Band, infaticabile produttore e regista del fantastico di serie b made in U.S.A., ha addirittura riproposto il medesimo plot in altre due pellicole successivamente finanziate da lui, ovvero “Deadly weapon” (sorta di remake di “Laserblast”) e “Alien Arsenal”. Il film in questione si distingue per povertà della messa in scena, dialoghi e recitazione sotto i limiti di guardia ed uno sviluppo caotico, seppur il soggetto sia estremamente elementare. Billy (sorta di clone del Mark Hamill di “Guerre Stellari”), il protagonista della vicenda, quando è “posseduto” dall'arma aliena diventa zannuto e verde (o meglio, gli diventa il viso verde, mentre il resto del corpo è privo di make-up!) ed inizia a muoversi come un tarantolato, ululando suoni gutturali e sparando raggi laser a tutto ciò che lo circonda. Esplosioni di automobili a tutto spiano, ma si sbadiglia non poco e si ride a crepapelle in tutti i momenti che vorrebbero essere altamente drammatici. Una nota di merito per gli alieni realizzati in stop-motion dal grande Dave Allen (assistito dal pupillo Randall William Cook); sorta di rettili che parlano un linguaggio incomprensibile ma comunque più chiaro e coinvolgente
di quello che usano gli attori in carne ed ossa !

VOTO ESTETICO : 5,5 VOTO TRASH : 7,5