...torna all'indice

INVASION FOR FLESH & BLOOD
di Warren F. Disbrow

Scatenata produzione indipendente che fonde fantascienza, splatter e demenzialità in un calderone totalmente trash. Il mondo ha subito una tremenda invasione da parte di alieni carnivori e bevitori di sangue. Il governo degli USA ha provveduto, come atto estremo, a lanciare una bomba atomica per distruggere i mostri. Ma pare che gli alienozzi siano sopravvissuti e siano intenzionati più che mai a sgranocchiarsi l'umanità intera. Il destino vuole però che un agente speciale dell'esercito americano sia rimasta illesa dopo lo scoppio della bomba e cosi' il governo provvede a tramutarla in un androide volto allo sterminio dei mostri spaziali. "Golden Slayer" (questo è il nome del cyborg-donna) scatenerà una lotta senza quartiere con gli alieni, coadiuvata da un teenager sballato ed estremamente logorroico. Sequel del precedente "Flesheaters from outer space" (che in alcune versioni è stato editato come "A taste for flesh & blood" e che è uscito, per problemi di distribuzione, due anni dopo il suo seguito) sempre diretto da Disbrow che non lesina in violenza e demenzialità gratuita. La povertà di mezzi in cui il film è stato girato è allucinante ma c'è da dire che il regista non se la cava male e soprattutto evita di prendersi sul serio usando l'ironia e la citazione come arma vincente. Deliranti i pupazzoni alieni che sono semplicemente delle goffe tute gommose indossate dai malcapitati attori e simpatico l'androide "Golden Slayer" che ricorda molto i vari Ultraman o Megaloman giapponesi. Disbrow inoltre non cela affatto una sua visione totalmente pessimistica sulla categoria degli scienziati che vengono dipinti come sadici, cinici e privi di qualsiasi scrupolo. Divertente la performance di Warren Disbrow senior (che probabilmente ha vinto il premio "sosia dell'anno" vista la sua pazzesca somiglianza fisica con Rod Steiger) , padre dello stesso regista, che interpreta il ruolo del mad doctor ultra crudele. This is trash !!!

VOTO ESTETICO: 6 VOTO TRASH: 9