...torna all'indice

COCCODRILLO
(CROCODILE - TREMENDOUS REAL TERROR)
di Sompote Sands

Questa coproduzione fra Hong Kong e Tailandia ci regala un ripoff dello "Squalo" di Spielberg ad altissimo tasso trash. Un coccodrillo di dimensioni spropositate, nato dalle radiazioni atomiche, se ne va a zonzo per i laghi e i mari orientali combinando un sacco di disastri. Il mostro arriva addirittura a distruggere due villaggi pappandosi un enorme numero di persone. A dargli la caccia ci penserà un dottore a cui il coccodrillo ha divorato moglie e figlia. Cosi' il nostro eroe, assieme a due fidi prodi, ingaggerà un duello all'ultimo sangue col mutante in alto mare. Il catastrofismo più gratuito è l'elemento principale di questa pellicola che si segnala per alcune trovate davvero deliranti di cui tre vanno menzionate: 1) Quando il coccodrillone attacca di notte ha due lampadine al posto degli occhi che lo fanno sembrare un motoscafo 2) Alcuni poliziotti usano un trucco idiota per tentar di catturare il mostro mettendo un tagliola gigante sul fondo del mare 3) L'eroe del film scopre che è il coccodrillo l'artefice della morte della sua famiglia quando legge di un suo avvistamento su un giornale che il suo oculista gli ha fornito per controllare i suoi problemi di vista. Gli attori orientali sono espressivi come mattoni ed i dialoghi assolutamente ridicoli. Eppure ci si diverte a vedere il mostrone distruggere i modellini di case e città ed il gore è ben presente nella pellicola. Il regista Sands (autore in precedenza di "Six Ultrabrothers vs the Monster Army" vera e propria colonna portante del trash orientale) si balocca con inquadrature assurde e movimenti di camera bizzarri e se in certi casi riesce a fare belle cose in altri causa solo tremendi giramenti di testa allo spettatore. Eppure "Coccodrillo" è il puro frutto della fantasia ingenua orientale densa di catastrofi (che riportano sempre alla tragedia atomica) e di situazioni improbabili. Pertanto prendetelo cosi' e vi divertirete di sicuro.

VOTO ESTETICO: 4,5 VOTO TRASH: 9