...torna all'indice


MAELSTROM - IL FIGLIO DELL'ALTROVE
(UNKNOWN BEYOND)
di Ivan Zuccon

Ivan Zuccon torna alla carica con questo sequel del precedente "L'Altrove" e dimostra saper ribadire quanto di buono aveva fatto in precedenza. In questo secondo capitolo i mezzi sono aumentati, la recitazione e gli effetti speciali migliorati ulteriormente e, soprattutto, la storia è ben più solida e meglio sceneggiata. Siamo in un futuro non precisato con gli umani coinvolti nell'eterna e disperata lotta con l'orrore dei Grandi Antichi. Un gruppetto sparuto di soldati (composto da uomini e donne) cerca di reggere all'assedio e, nel contempo, di trovare una soluzione all'incombente tragedia. Ma, purtroppo, la nascita del figlio dell'Altrove, pargolo degli Antichi, potrebbe decretare la fine del mondo. Cosi' i soldati sono costretti all'affannosa ricerca del libro Necronomicon, che nelle sue pagine contiene il segreto per sconfiggere il male. Intanto il feroce figlio dell'Altrove nasce e sarà massacro spietato…Zuccon continua con il suo stile di regia aggressivo e lo mette al servizio di una vicenda coinvolgente e terrificante al punto giusto. Notevoli almeno due sequenze: la prima è quella del dialogo fra una strega-zombie e un soldato che fornisce al militare delle informazioni sul Necronomicon in cambio di un rapporto necrofilo con lei (argh!) e l'altra è quella della crocifissione di un ragazzo (sequenza girata con idee e stile davvero impeccabili). Girato con gli stessi supporti del precedente film (Betacam, "cinepresa" digitale e 16 mm) il prodotto in questione è, a parer mio, superiore a tanti altri film dal budget ben più elevato ma dalle idee latitanti (e come ben sapete se ne vedono tanti oggi in giro…). Interessante anche la maniera logica con cui questo sequel è stato collegato al precedente capitolo, ma che allo stesso tempo permette di vedere "Il figlio dell'Altrove" come un film totalmente a parte. A questo punto sono in fremente attesa che Zuccon termini il terzo capitolo della sua trilogia Lovecraftiana.

VOTO: 7,5

...indietro