...torna all'indice


RE-ANIMATOR
di Stuart Gordon

Ecco a voi il CULT della defunta casa di produzione Empire appartenuta a Charles Band. E' la storia di Herbert West (Jeffrey Combs) e della sua ossessione principale: riuscire a rianimare cadaveri. Lo scienziato ha inventato un fluido dal colore verde fosforescente, con il quale in grado di riportare in vita le salme o parti separate di esse. Il problema principale che queste ultime tornano in vita con un poco invidiabile istinto omicida furioso! Saranno guai, per lui e per un giovane che, suo malgrado, si trovera' a fianco del folle West. Un film girato praticamente tutto in interni, con un budget alquanto basso, ma che dotato di assurdi ed ottimi effetti speciali splatter. Cadaveri senza testa che vanno in giro, budella che si ribellano al loro proprietario strangolandolo, teste mozzate parlanti e ferocissime, gatti morti e putrescenti che aggrediscono chiunque...questo e tant'altro nella pellicola in questione. Tecnicamente il film ben costruito, dotato di ritmo e con una sceneggiatura carica di ironia e citazioni. Il film tratto (moolto liberamente) dal racconto di H.P.Lovecraft "Herbert West Rianimatore". Il successo di questo film dar origine ad altri due sequel di cui l'ultimo, di prossima uscita in america, intitolato "Beyond the reanimator".
Da vedere !

VOTO: 8

...indietro