...torna all'indice


KILLING BIRDS RAPTORS
( RAPTORS - GLI UCCELLI ASSASSINI)
di Joe D'Amato & Claudio Lattanzi

Truce horror prodotto e co-diretto da Joe D’Amato assieme al suo aiuto regista Lattanzi, a cui è attribuita la paternità del film. Un reduce dal Vietnam trova la moglie a letto con l’amante e furibondo compie una strage. L’uomo, dopo aver massacrato la coppia, uccide anche due vicini di casa e si accanisce brutalmente contro gli uccelli in gabbia che appartengono alla sua collezione. Ma un falco lo attacca e gli strappa gli occhi. Anni dopo, un gruppo di giovani studenti si reca nella villa ove accaddero i misfatti narrati nel prologo. Inutile dire che i fantasmi inquieti, che si aggirano fra le mura della mansione, provvederanno ad una sanguinosa ecatombe. Il semplice plot è diretto in maniera professionale e condito da una corposa dose di splatter. Memorabile il brutale prologo e la scena in cui una ragazza viene sgozzata in soffitta. Quest’ultima è un chiaro rifacimento di una sequenza presente in “Antropophagus” e Lattanzi ben omaggia il suo mentore D’Amato creando tensione con l’uso di una musica ossessiva e crescente fino all’esplosione gore. La pellicola non annoia e, nonostante la presenza di qualche tempo morto, risulta scorrevole nel complesso. Ovviamente non è esente dai difetti tipici delle produzioni italiane a basso budget ed il cast è composto dai soliti attori dalle espressioni bovine. Fra di essi spiccano solo il navigato Robert Vaughn e la scream-queen Lara Wendel..

VOTO: 6

 

...indietro