...torna all'indice


PAURA NELLA CITTA' DEI MORTI VIVENTI
(CITY OF THE LIVING DEAD)
di Lucio Fulci

Una veggente di nome Emily ha la visione di un prete che si suicida impiccandosi causando cosi' il risveglio dei morti viventi. La ragazza subisce uno shock dopo la visione e va in catalessi profonda..cosi' profonda che viene creduta morta e viene sepolta viva. Fortunatamente la giovane viene salvata in extremis da un giornalista che poi la condurrà nel luogo dove è avvenuta l'allucinante visione. Si tratta della città di Dunwich dove il male si è reincarnato nel prete morto e dove, la notte di Ognissanti, i morti torneranno dall'aldilà. Sarà un durissima lotta per scongiurare l'avvento degli zombi. Il film più truculento di Fulci e forse l'unico in grado di competere a livello visionario con "L'Aldilà". La scena iniziale nella quale si assiste al suicidio del prete è memorabile e splendidamente fotografata. Per non parlare della scena in cui la ragazza sepolta viva si sveglia e prende coscienza della sua disperata situazione: un gioiello di tecnica,suspance ed angoscia mescolate sapientemente. Forse una delle più belle scene girate da Fulci. Per quanto riguarda il settore splatter..bhè..è un vero massacro..Michele Soavi (che fa una comparsata) fa una finaccia assai orrida ed addirittura in una sequenza una ragazza rigetta dalla bocca le sue interiora!!! Un MUST !!!

VOTO: 7,5

...indietro