...torna all'indice


THE BITE
(CURSE 2: THE BITE)
di Federico Prosperi

Ottimo horror diretto dal bravo Prosperi e prodotto da Ovidio G. Assonitis in collaborazione con uno staff composto da americani e giapponesi. Una coppietta in vacanza nel sud degli states rischia di essere aggredita da alcuni crotali inferociti. Addirittura i serpenti invadono la strada causando un grosso spavento ai due. Ma i guai sono appena iniziati, difatti uno dei venefici animali è salito in macchina della coppia e morderà il ragazzo. Questi inizierà cosi' a mutare orrendamente, difatti pare che il veleno del crotalo sia tutt'altro che normale negli effetti che causa. Cosi' senza capire il perché il ragazzo , fra atroci sofferenze, si trasformerà e mieterà vittime vomitando addirittura serpenti in una scena!!! Nel finale il giovane perderà anche il più piccolo briciolo d'umanità divenendo una sorta di crotalo gigantesco ed affamato. Ottimi effetti speciali curati dal mitico Screaming "Mad" George che raggiungono il climax nella scena in cui il protagonista rigetta i bulbi oculari e vomita sacche gelatinose ,cariche di serpenti, dalla bocca. Prosperi (che per questa pellicola si firma con lo pseudonimo Fred Goodwin) dirige con mano assai sicura la pellicola e crea numerosi attimi di tensione sfruttando bene l'uso del rallenty ed una fotografia particolare. Nonostante il film sia un clone de "La Mosca" di Cronenberg non sfigura affatto e non cerca la via psicologica preferendo quella più spettacolare.Un lavoro egregio insomma, piuttosto crudele e realizzato con stile e capacità. Davvero consigliatissimo !!!

VOTO: 8

...indietro