...torna all'indice


BASKET CASE
di
Frank Henenlotter

Cult-movie del grande Henenlotter che vede una coppia di gemelli siamesi alle prese con una sanguinosa vendetta. Difatti i due ,ora separati l'uno dall'altro, un tempo erano attaccati fisicamente con il piccolo inconveniente che Duane (uno dei due) era normale mentre l'altro ,di nome Belial, era un'escrescenza deforme e mostruosa che si sviluppava sul fianco del fratello. Un gruppo di medici-macellai li divisero abusivamente usando metodi assai brutali e gettando Belial nel bidone della spazzatura (da cui il tiolo Basket Case). Ma Duane recupero' il fratello in fin di vita, salvandolo ed attuando con lui un vero massacro vendicativo. Ma la vendetta di Belial non si fermerà solo ai medici abusivi poiché la sua gelosia lo portera' anche ad uccidere la ragazza di Duane e nel tragico finale i due fratelli si getteranno da una finestra assieme uccidendosi. Un film girato in 16mm con un budget davvero risibile ma che possiede idee e genialità. Il dramma dei due fratelli e la loro convivenza è tratteggiato con abilità da Henenlotter che alterna momenti drammatici ad altri di stampo ironico. Il film è anche carico di momenti gore con il climax che si raggiunge nell'allucinata scena in cui i medici dividono i fratelli..davvero crudele e schoccante. Il regista dedica il film al padre dello splatter : H.G.Lewis. Molti anni dopo il film in questione avrà altri due sequel di stampo più marcatamente dissacratorio e comico.

VOTO: 8

...indietro