...torna all'indice


Acquista nn
THE PYRAMID
in DVD
fffff



BARRICADE
di Timo Rose

Timo Rose è un prolifico alfiere dell'ultragore teutonico, in perfetta sintonia con lo stile di Andreas Schnaas (assieme al quale, non a caso, ha realizzato nel 2010 il violentissimo crossover “Karl the butcher vs Axe”) che nella sua carriera ha firmato numerosi lungometraggi con estreme dosi di splatter e sesso. A questa regola, ovviamente, non sfugge “Barricade” realizzato nel 2007 nel quale tutto il budget a disposizione sembra essere utilizzato per effettacci sanguinolenti e litrate di sangue. L'esile storia vede un trio di amici recarsi in vacanza in una zona boschiva della Germania senza sapere che, ovviamente, il posto è soggetto alle continue scorribande di una deforme famigliola di sadici cannibali. Ciò che ne consegue è una serie di ammazzamenti e torture assortite inframezzati da scarni dialoghi e qualche paesaggio da cartolina. Concepito unicamente per un pubblico di strenui gorehounds, “Barricade” offre tantissima violenza, spesso realizzata con trucchi più che discreti, ma si dilata per quasi un'ora e quaranta di lunghezza senza aver quasi nulla oggettivamente da raccontare. La visione diventa tediosa e non è aiutata dallo stile di montaggio adottato dallo stesso Rose che sovrabbonda in filtri pacchiani, salti improvvisi di editing, sovraesposizioni ed effetti finto-pellicola-8mm  che non fanno altro che rendere ancor più difficoltoso lo scorrimento del film. Volenterosa la prova dei protagonisti Raine Brown e Joe Zaso, mentre per il resto, gli attori sono evidenti amici del regista presi a prestito per il film stesso. In definitiva se amate lo splatter più estremo, sicuramente troverete pane per i vostri denti. Tutti gli altri si astengano.

VOTO: 4,5

...indietro