...torna all'indice


7 NOTE IN NERO
di Lucio Fulci

Virginia è una donna dotata di poteri paranormali, che da bambina le causarono l'orrenda premonizione del suicidio della madre. Da adulta, la sua vita scorre normale e felice, finchè giunta in Italia per lavoro non ha un'altra terribile visione. Un atroce delitto in cui un uomo sta murando vivo qualcuno, probabilmente una donna. Virginia stordita e atterrita dalla macabra esperienza decide di indagare, per scoprire se ciò che ha visto è reale o meno. E per cercare di impedire che accada. Un film carico di tensione, con una trama molto accattivante ed una valida sceneggiatura , scritta a sei mani da Dardano Sacchetti, Roberto Gianviti e lo stesso Fulci, vagamente ispirata al "Gatto nero " di Edgar Allan Poe. Ottima la fotografia di Sergio Salvati e brava Jennifer O'Neill nel ruolo da protagonista, inquieta ed angosciata. Un Fulci in gran forma che ci regala un bel thriller parapsicologico che, come egli stesso ha dichiarato in pił di un'intervista, ha sempre considerato come una delle sue opere pił riuscite nonostante lo scarso successo che, ai tempi, ebbe nelle sale cinematografiche. Datato 1977.

VOTO: 7,5

...indietro