...torna all'indice


VIOLENT SHIT 2 - MOTHER HOLD MY HAND
di Andreas Schnaas

Schnaas ci riprova! Sequel del famigerato e truculentissimo "Violent Shit", girato in 8mm su nastro magnetico. La storia (poco più che un debole pretesto s'intende…) vede il figlio del serial-killer cannibale del primo episodio ancor più impegnato del padre a macellare cristiani e donzelle. Karl "The butcher" jr. (questo è il nome dello psicopatico) obbedisce ciecamente agli ordini della madre folle e perversa che nel finale verrà decapitata dal ,defunto e reanimato, maritino!? Il tutto ci viene narrato da due giornalisti in vena di scoop e che sono interessati a riaprire il caso irrisolto di Karl "The butcher". Questo film è un vero massacro! Evirazioni, sbudellamenti,torture, testicoli strappati con ganci, vagine richiuse con spillatrici, cannibalismo, decapitazioni chi offre di più? Schnaas supera se stesso in violenza ma il film è diretto male e senza eccessivi progressi rispetto al precedente "Zombi 90". Nonstante goda di un montaggio migliore e di un supporto video migliore l'unica parte ben diretta è quella iniziale con un duello in hong-kong style fra degli spacciatori e Karl "The butcher" jr. Per il resto tanta telecamera a mano senza precise idee di ripresa e con traballamenti continui. Comunque un MUST per tutti i GORE-FANS!!!

VOTO: 3

...indietro