...torna all'indice


TWO : H.O.M.E.
di Gabriele Toresani

Horror psicologico e minimalismo in questo cortometraggio del 2007, diretto da Gabriele Toresani, studente della scuola civica del cinema di Milano. Una giovane coppia, che ha da poco traslocato in una grande casa, vive inquietudini legate ad un oscuro (e traumatico) fatto del passato. Fra i due, chi accusa maggiormente problemi, è la giovane ragazza che si isola e si auto-segrega all'interno dell'abitazione. Flashback allucinati, strane apparizioni e suoni strazianti le sconvolgono la mente, spingendola verso una terribile catarsi… Pochi mezzi a disposizione, una sola location , quattro attori , fra i quali principalmente vediamo in scena la protagonista Elena Chiari (lodevole prestazione), per un cortometraggio dallo stile elegante, ordinato e posato ben lontano dall'attuale moda del videoclip aggressivo e fracassone. Toresani attende l'orrore e la paura e cerca di scavare nella psiche attraverso l'utilizzo di un sonoro che esprime, con silenzi opprimenti ed esplosioni acustiche, l'equilibrio instabile delle emozioni. I 15 minuti di durata risultano forse eccessivi eppure l'atmosfera, con il suo vago alone da ghost-story, regge e, a tratti, opprime. Nonostante un certo ermetismo di fondo, la storia riesce a stimolare la curiosità nello spettatore grazie anche al buon dosaggio di informazioni, indizi, false piste e suggestione che vengono fornite lungo il corso della vicenda. Buon lavoro tecnico/stilistico che mette in luce interessanti doti registiche.

VOTO: 7

...indietro