...torna all'indice


TOYS KILLER
di Fabrizio Spurio

Cosa c'è di più dolce dei giocattoli? Cosa c'è di più dolce che veder giocattoli animarsi e giocare allegramente fra di loro? Peccato che ad un certo punto arrivi il mostro di Alien (si, proprio il modellino riproduzione della creatura di Giger) a squartare, divorare e combinar disastri assortiti. Cosi' assistiamo all'indecorosa morte di Teddy l'orsacchiotto, Paperina, Snoopy e Barbie. Ma il ragazzo di quest'ultima (un "Master" dall'espressione assai poco intelligente) s'infuria e accoppa Alien. Fine. Spassoso amatoriale di Fabrizio Spurio il cui cast è completamente composto da giocattoli. Come nel celebre "Pornozilla" anche qui i pupazzi passeggiano, s'accoppiano (delirante il rapporto sessuale fra la Barbie ed il Master !!!) e muoiono. Spurio realizza questo corto facendo assolutamente tutto da solo, dalle riprese agli effetti speciali fino ai movimenti dei pupazzi. Ci sono momenti esilaranti ed alcune trovate davvero buone. Una su tutte quella di dare un'evoluzione al mostro di Alien. Difatti, inizialmente la creatura è solo un feto che poi, divorando a più non posso, cambia stadi vitali fino a divenire il modellino della tremenda regina madre! La morte splatter di Paperina e Snoopy e lo sventramento dell'orsacchiotto sono perle trash esilaranti. Per non parlare dello scontro finale in cui il Master vincerà usando un'ingegnosa trappola per uccidere l'alieno. Fra tutti gli amatoriali che ho visionato del prolifico Spurio (se volete contattarlo scrivete a goresplatter@inwind.it ) questo è il migliore a mio parere. Inoltre il videomaker romano ha già pronto "Toys Killer 2" e si appresta a terminarne il montaggio. Attendo con ansia…

VOTO: 7,5

...indietro