...torna all'indice


TOBBY
di Enrico Galli

Divertente cortometraggio che narra, in soggettiva, le gesta di un misterioso folletto col vezzo dell'omicidio. Quest'ultimo se ne va a zonzo all'interno di un appartamento lottando per aprire porte, troppo alte per lui, e accoppando chi gli capita a tiro. Fino al tragico finale. Simpaticissimo e pieno di inventiva, “Tobby” è un breve cortometraggio realizzato in assenza di mezzi ma con notevole senso del ritmo e con un uso continuo di piani sequenza che si aprono e si chiudono in modo efficace. Nonostante l'evidente velocità di realizzazione ed assembramento dell'opera in questione, non manca cura per alcuni dettagli ed una sceneggiatura, semplicissima, ma comunque valida ai fini dello sviluppo della vicenda. Spassosi i titoli di testa e la piccola sorpresa dopo i titoli di coda. Menzione a parte poi per la scelta azzeccata del commento musicale e sonoro, con tutti i buffi ansiti e gridolini del folletto, intento a vagabondare per l'appartamento. Galli è un tuttofare , spazia dalla regia alla grafica, passando per sceneggiature ed effetti speciali. Sicuramente un artista eclettico ed interessante (autore delle cover degli album della scatenata band romana dei “Prophilax” ed anche della cover del mio cortometraggio “Odio”). Resto in attesa di vedere “Tobby 2”, per gustarmi nuove gesta del folletto assassino.

VOTO: 7

...indietro