...torna all'indice


REALITY SNUFF ?
di Davide Pesca

Il nuovo cortometraggio di Davide Pesca prosegue la linea ironico/splatter del precedente "Nunchaku". Un giovane (interpretato da Pesca stesso) si sta recando da amici per una partita a carte. Passando vicino ad una villa viene attratto da strani rumori ed urla di dolore. Spiando da una finestra egli vede una giovane legata ad una sedia mentre un uomo la sta seviziando. Intenzionato a salvare la ragazza, il protagonista interviene ed elimina il torturatore. Ma quando libererà la giovane da bavaglio e corde scoprirà, suo malgrado, di aver clamorosamente frainteso ciò che stava accadendo e…Divertente e con sortite nella comicità "nera", quest'ultimo lavoro di Pesca dimostra quanto labili siano i confini della realtà che l'occhio considera come tale. Giocando sul malinteso il cortometraggio arriva al finale in cui l'ironia la fa da padrona assoluta. Per quanto riguarda lo splatter c'è da ricordare il buon effetto dello stomaco scorticato lentamente con un coltello da cucina. Il difetto principale dell'opera sta, a mio modo di vedere, nelle riprese poco curate. E' un peccato poiché a livello estetico "Reality Snuff ?" perde qualcosina. Comunque Pesca ha fatto un lodevole lavoro realizzando un corto divertente e "cattivo" al punto giusto.

VOTO: 6,5

...indietro