...torna all'indice


PRODUZIONE PROPRIA
di Alfonso Balzano & Vincenzo Coccoli

Un ragazzo si reca in un videonoleggio alla ricerca di un film horror. Nutrendo scarso interesse per i titoli offerti dalla videoteca, decide di chiedere consiglio al proprietario del posto. Il suo desiderio è di vedere un horror veramente spaventoso, che si avvicini estremamente alla realtà. Il lercio proprietario del videonoleggio saprà offrirgli molto di più di ciò che lui sta chiedendo… Cortometraggio firmato dal duo Balzano/Coccoli che si rivela un crogiuolo di citazioni filmiche e, al tempo stesso, una riflessione, sospesa fra serio e faceto, sul labile confine fra orrore e realtà. Aldilà della truculenta messa in scena, “Produzione Propria” mostra allo spettatore ciò che molti di noi spesso cercano, senza razionalità ed in modo ossessivo, ovvero l'orrore plausibile e vicino alla quotidianità. La freddezza con cui accadono i brutali eventi è narrata allo stesso modo in cui vengono narrati i “reality show” : una telecamera inquadra ciò che avviene, senza intromissioni eccessive,se non quelle che possono subdolamente enfatizzare alcuni momenti topici. La regia è dosata, talvolta dotata di buon dinamismo (titoli di testa in primis) e la fotografia è volutamente piatta e luminosa. Tanto sangue, effetti caserecci e qualche dettaglio che più che raccapriccio sortisce risate, ma fa tutto parte del gioco. Sceneggiatura lineare e semplice, ma comunque sempre presente, anche nel momento della mattanza. Forse una cura formale maggiore avrebbe reso il prodotto ancora più appetibile, tuttavia il risultato finale resta efficace. Vincitore del “premio speciale della giura” nella prima edizione del “The Reign of Horror Short Movie Forum Award”.

VOTO: 7,5

...indietro