...torna all'indice


OCCHI PER NON VEDERE
di Davide Pesca

Un cieco riesce, grazie ad una delicata operazione, ad acquistare di nuovo il dono della vista. I suoi occhi vogliono ora carpire tutta la bellezza del mondo e cosi’ il giovane accende la televisione ed inizia a guardare i programmi che scorrono sul piccolo schermo. Facendo zapping, il “nostro” s’imbatte in un canale che trasmette morte dal vivo attraverso le crude immagini di omicidi, incidenti, pestaggi ecc…Tutta la bellezza del mondo sembra crollare per il ragazzo e i suoi occhi nuovi assumono più l’aspetto di una maledizione che quello di un dono. Ma c’è un rimedio a tale sofferenza… Il nuovo corto di Davide Pesca si discosta da i suoi precedenti splatter e contiene un significato molto interessante. La bellezza della vita contrapposta all’orrore generato dall’uomo che di crudeltà nutre i suoi occhi. Il controsenso per eccellenza. Tecnicamente Pesca mostra degli ottimi passi in avanti migliorando soprattutto dal punto di vista del montaggio video serrato e sincopato. Buona la prova recitativa di Alessandro Volpi che s’impegna moltissimo. Sono convinto che, con ulteriori miglioramenti per quanto concerne tecnica e stile narrativo, Davide Pesca potrà stupirci ben presto con qualche futuro gioiello gore.

VOTO: 7

...indietro