...torna all'indice


FORBIDDEN MANSION
di Vincenzo Cervoni

Una vecchia villa abbandonata fu teatro di orrendi omicidi ed atti di cannibalismo. Due ragazzi, armati di videocamera, decidono di penetrare di notte nella mansione, per realizzare un documentario in stile “Blair Witch Project”. Ma non sanno ancora cosa li aspetta… Vincenzo Cervoni scrive, coadiuvato da Isabella Ninfole, e dirige questo efficace corto che mescola atmosfere da brivido con esplosioni di violenza. Girato in una tenebrosa villa, completamente di notte, “Forbidden Mansion” è dotato di una pregevole confezione ed attimi di effettiva suspense. Con evidenti citazioni dal sopraccitato “Blair Witch” e “Non aprite quella porta”, passando per “Ring”, il corto mantiene però ben salda una propria personalità e stile. Forse manca equilibrio fra la prima parte, tesa ed atmosferica, e la seconda carica di splatter e frenesia, ma il risultato finale resta comunque notevole. Ottimo il sottofondo sonoro e gli effetti speciali che raggiungono il climax nella terrificante scena della vasca da bagno colma di sangue e frattaglie. Vincitore del premio “miglior cortometraggio ” e del "premio del pubblico" nell'edizione 2006 del “The Reign of Horror Short Movie Forum Award”.

VOTO: 7

...indietro