...torna all'indice


Acquista nn
THE PYRAMID
in DVD
fffff



THE EVIL DOLL
di Angelo Di Noia

Una ragazza riceve un misterioso pacco, dentro il quale trova una bambola dall'aspetto decisamente inquietante. Come se non bastasse lo stesso pacco risulta essere stato spedito dall'ex ragazzo della giovane, morto anni anni prima. La situazione peggiora e ben presto il confine fra realtà e follia si trasforma in una barriera sottile, mentre la bambola dimostra di non essere un semplice oggetto inanimato... Esordio dietro la macchina da presa per lo sfegatato appassionato di horror e b-movies Angelo Di Noia che riversa nell'opera in questione tutto il suo amore incondizionato per il genere. Girato senza mezzi ed in tempi strettissimi, “The Evil Doll” palesa sin da subito difetti tecnici e messa in scena piuttosto grossolana ma, al tempo stesso, è in grado di esprimere un'atmosfera malata e sporca (grazie anche all'utilizzo di un bianco e nero sgranatissimo) che ricorda da vicino molte produzioni di serie z degli anni '70. Sicuramente le mire del corto sono quelle di tuffarsi nel terreno del trash dalle tematiche malate e violente e , a tratti, si respira un senso di follia piuttosto tangibile. Ciò non toglie però che recitazione, per quanto la protagonista metta buon impegno, e dialoghi siano deficitari e che probabilmente una maggior cura globale avrebbe giovato decisamente al risultato finale. Lo stesso plot consente diverse letture e risulta criptico anche se , c'è da dire,  è evidente che negli stessi intenti di Di Noia c'è la volontà di confondere i piani della realtà per poter dar libero sfogo alla follia dei personaggi, delle situazioni e della creatività filmica in generale. Gli amanti del trash più bizzarro apprezzeranno.

VOTO: 6

...indietro