...torna all'indice


DISTRARSI
di Marcello Seminara

Nella mia vita ho visto cortometraggi di tutti i tipi : veri e propri kolossal in pellicola, produzioni indipendenti a budget decisamente più contenuto e opere totalmente self-made, realizzate più per gioco che per velleità artistiche. Ecco il qui presente “Distrarsi” appartiene all'ultima categoria che ho citato ed è in definitiva un breve cortometraggio diretto, ripreso, montato ed interpretato da una sola persona. Marcello Seminara (di soli 16 anni di età!) si è divertito nella sua stanza a dar forma alle proprie fantasie omaggiando, con vena apertamente comica, il genere horror e basandosi su uno spunto di partenza simpatico e quanto mai “vicino” a qualsiasi studente. Egli stesso, in apertura di corto, ammonisce il popolo di youtube ad evitare di distrarsi durante lo studio poiché se mai dovesse accadere che le fantasie diventassero realtà allora molte “distrazioni” potrebbero risultare fatali. E difatti il protagonista del cortometraggio, invece che applicarsi di buona lena sui libri di scuola, si mette a pensare ai dinosauri e…qualche attimo dopo un tirannosauro si presenta alla sua porta, con intenzioni tutt'altro che benevole. “Distrarsi” non può certo vantare riprese o montaggio di qualità ma solo la simpatica interpretazione di Marcello ed una serie di situazioni buffe in cui il protagonista si trova a fronteggiare, in maniera alterna, un dinosauro di plastica (evidentemente mosso da mani fuori campo) ed uno cinematografico (“sgraffignato” al Cormaniano “Carnosaur”). In definitiva un simpatico corto che mette in luce soprattutto l'ironia del suo autore e la sua voglia di non prendersi mai sul serio.

VOTO: 6

...indietro