...torna all'indice


BOGLIN 1 : BOOK OF BOGLINS
di Ombra

Opera prima per Ombra (webmaster del sito Horrordrome nonché organizzatore di Festival per il cinema indipendente) e per la sua Rotten Videos Productions. "Boglin" è un chiaro omaggio al cinema anni '80 dei cosiddetti "mostriciattoli" che, dopo l'exploit commerciale di "Gremlins", proliferò nelle sale e nel circuito home-video (anche se, ad essere scrupolosi, questo filone può aver come suo capostipite "Trilogia del terrore" di Curtis nell'episodio del feticcio Zhuni). La storia vede un giovane appassionato di horror che vorrebbe evocare delle piccle creature infernale e porle a suoi servigi. Il "nostro" compra cosi' un libro di evocazioni tramite un sito web e con dedizione estrema effettua una cerimonia per chiamare a sé un Boglin. Ma la messa nera sembra non aver buon esito e cosi' il protagonista si demoralizza. Ma il mostriciattolo infernale (il Boglin per l'appunto…) è in realtà approdato nella nostra dimensione ed è tutt'altro che pacifico. Saranno guai seri per il suo evocatore. Tendo subito a precisare che questa versione di "Boglin" è stata un esperimento da parte del regista e del suo staff , che ne stanno già preparando un remake ben più curato. Difatti in questa prima versione mancano alcune musiche e diversi tagli di montaggio sono piuttosto rozzi. La storia è simpatica ed è evidente come sia stata concepita da un vero appassionato di horror. Ci sono diversi aspetti da limare ed il ritmo spesso ha delle cadute anche se alcuni momenti ad effetto risollevano le sorti dell'opera. Uno su tutti la prima apparizione del Boglin che si avventa su una testa di pollo mozzata (donatagli in sacrificio) e la divora con tanto di rutto finale di gradimento! Buona anche l'idea della soffitta in cui il protagonista si nasconde e cerca dipseratamente scampo mentre i giocattoli più disparati si animano ossessionandolo. Resto comunque in attesa del remake di questo "Boglin" che sembra promettere scintille. .

VOTO: 6

...indietro