...torna all'indice

 


LA CASA DALLE FINESTRE CHE RIDONO
25esimo ANNIVERSARIO

Venticinque anni di culto...si festeggia così a venticinque anni dall'uscita de "La casa dalle finestre che ridono" la tanto sospirata uscita in Dvd del capolavoro di Pupi Avati. Il primo elemento da notare è il suggestivo package che contiene il Dvd, formato da una prima custodia con tanto di "finestra/bocca aperta" dentro la quale si può scorgere l'agghiacciante martirio di una delle vittime delle due insospettabili vecchine assassine del film.... La "Fox" si supera nella qualità del disco, completamente rimasterizzato e con una traccia rielaborata in 5.1 che permette finalmente un audio chiaro. Per i nostalgici della vecchia versione c'è persino l'opzione "audio-mono"!! Il grosso lavoro di restauro è stato fatto soprattutto per la qualità video e quindi sono spariti i "peletti" e le sgranature dell'originale pellicola e con un lavoro meticoloso al computer sembra di assistere ad un film dei giorni nostri. Sulla trama del film non ci dilunghiamo (è presente in questo sito anche una dettagliata recensione del film) ma concluderei questo omaggio, parlando degli strepitosi extra che questo Dvd ci regala: per gli amanti della tecnica di lavorazione video c'è un inserto speciale che ci porta nel dietro le quinte del restauro seguendo passo dopo passo la lavorazione del film al pc con i vari "prima e dopo". E poi per i veri cultori di questo film-gioiello ecco l'extra più atteso: una esauriente intervista a Pupi Avati, suo fratello Antonio (produttore del film), Lino Capolicchio (il protagonista), Amedeo Tommasi, autore della soundtrack che esegue dal vivo i due motivi del film (quello d'amore e quello horror!) seduto al suo pianoforte e infine il grande, grandissimo Gianni Cavina, uno degli interpreti, ma anche sceneggiatore del film, e che ricompare in video regalandoci aneddoti divertenti sulla lavorazione del cult-movie e facendoci sperare in sue più frequenti apparizioni cinematografiche e televisive per il prossimo futuro. In definitiva un Dvd imperdibile, un film da rivedere ancora una volta per un team di autori (Avati bros. e Cavina) che speriamo vivamente possa tornare al più presto a farci vivere un pò di sano...orrore padano.

LUCA "LUKE" CIRILLO